Salta al contenuto
Psoriasis: What is Psoriasis, Types and Treatments

Che cos'è la psoriasi?

La psoriasi è un disturbo permanente della pelle sulla quale compaiono lesioni rosse e squamose. Tali lesioni possono comparire in qualsiasi punto del corpo. Esistono tipi diversi di psoriasi.

Quasi il 3% della popolazione mondiale, inclusi uomini, donne, bambini e anche neonati, presenta i sintomi della psoriasi Molti sono in grado di tollerare il dolore costante causato dalla pelle che si screpola e sanguina. Altri devono inoltre combattere contro una dolorosa forma di artrite.

Eppure molti considerano la psoriasi come un problema di scarsa rilevanza, e di scarso interesse. Alcuni ancora credono che la psoriasi sia una conseguenza di scarsa igiene personale o di trascuratezza e prendono le distanze da coloro che ne presentano i segni tipici, mentre invece molte persone affette da psoriasi si isolano proprio a causa di tale profondo senso di vergogna.

 

  • La psoriasi a placche è la forma più comune ed è caratterizzata da lesioni cutanee dall'aspetto rosso coperte da squame bianco-argentee.
  • La psoriasi guttata è un'altra forma piuttosto comune ed è caratterizzata da piccole lesioni rosa simili a puntini, coperte da squame bianco-argentee.
  • La psoriasi pustolosa è caratterizzata da lesioni simili a vesciche piene di fluido, che non è infettivo, e squamatura intensa. Può presentarsi in qualsiasi punto del corpo, ma spesso si manifesta sui palmi delle mani e sulle piante dei piedi.
  • La psoriasi inversa produce lesioni molto rosse con squame scarse o assenti e appare nelle pieghe della pelle, come per esempio sotto le ascelle, nelle pieghe inguinali e sotto le mammelle.
  • La psoriasi eritrodermica è rara ma dolorosa ed è caratterizzata da pelle rossa e gonfia e da un'elevata perdita di pelle morta.
  • Circa il 30-50% delle persone affette da psoriasi soffre anche di artrite psoriasica, che causa dolore, rigidità e gonfiore delle articolazioni e delle aree circostanti. Questo tipo di artrite si presenta con maggiore frequenza su mani, piedi, polsi, caviglie e zona lombare.
La psoriasi può essere lieve (limitata a poche aree della pelle), moderata oppure ampiamente diffusa e grave. Una cellula cutanea sana matura in 28-30 giorni e si stacca dalla pelle senza che la persona se ne accorga. Le cellule cutanee psoriasiche maturano in 7 giorni, si accumulano e formano lesioni squamose. Le lesioni della psoriasi possono essere dolorose, provocare prurito, screpolarsi e sanguinare.

Chi soffre di psoriasi? La psoriasi colpisce quasi il 3% della popolazione mondiale e può svilupparsi in maschi e femmine di qualsiasi razza o età Spesso compare tra i 15 e i 35 anni, ma può colpire anche i neonati e gli anziani.
 

 

Cause della psoriasi.

Non è noto quali siano le cause della psoriasi. I medici ritengano sia correlata al sistema immunitario e che sia genetica, ovvero ereditaria. Nelle persone affette da psoriasi il sistema immunitario si attiva in maniera errata, causando una crescita troppo veloce delle cellule cutanee. Le cellule cresciute troppo rapidamente si accumulano negli strati superiori della pelle e portano alla formazione di lesioni sulla sua superficie.

Come sapere se si ha la psoriasi

Non esiste un test medico specifico per la psoriasi. Essa viene diagnosticata dal medico osservando la pelle ed eventualmente facendo una biopsia. La vaiolatura delle unghie può essere a volte segnale della presenza della psoriasi.

 

 

Trattamenti per la psoriasi. 

La psoriasi è un disturbo che nella maggior parte dei casi richiede una cura a vita. Poiché sono disponibili numerosi farmaci, può essere necessario del tempo per individuare il trattamento o la combinazione di trattamenti più efficaci. A volte la psoriasi può peggiorare (un cosiddetto 'attacco'), in alcuni casi può scomparire per un periodo ('remissione spontanea').
Esistono numerosi trattamenti topici (esterni) e sistemici (medicine assunte per via interna) per la psoriasi e l'artrite psoriasica. Un altro trattamento è la fototerapia. Esistono accorgimenti pratici per prendersi cura della propria pelle, per esempio per aiutare a rimuovere le squame e migliorare la capacità di muoversi e piegarsi, o per "sentirla in buona salute".
Il medico saprà fornire i consigli più accurati. Se avete necessità di un aiuto/supporto, qui è disponibile un elenco delle associazioni di pazienti a livello locale.